Il potere dell’ascolto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Oh, se faceste silenzio! Esso vi sarebbe contato come saggezza.
Giobbe 13:5
L’arte raffinata del tacere. È difficile ascoltare le persone quando siamo sempre impegnati a parlare: “Nella moltitudine delle parole non manca la colpa, ma chi frena le sue labbra è prudente” (Proverbi 10:19).

Parlare e ascoltare, alla giusta velocità. Una delle ragioni per cui abbiamo difficoltà di ascoltare è che ci stiamo concentrando su ciò che intendiamo dire in seguito. Quando prendiamo tempo per ascoltare attivamente, potremmo scoprire che quello che volevamo dire era sbagliato, o anche che non c’era bisogno di dire nulla: “Che ogni uomo sia pronto ad ascoltare, lento a parlare, lento all’ira” (Giacomo 1:19).

Due orecchie per l’ascolto, una sola bocca per parlare. Forse la ragione per cui Dio ci ha dato due orecchie e una sola bocca, è perché vuole che trascorriamo il doppio del tempo ascoltando che parlando: “L’orecchio che ascolta e l’occhio che vede, li ha fatti entrambi il Signore” (Proverbi 20:12). “Chi risponde prima di avere ascoltato, mostra la sua follia, e rimane confuso” (Proverbi 18:13).

Articoli recenti

Testimonianza di Clarissa

“aveva un piano speciale per me” e quella sera mi ritrovai avanti all’appello e il Signore salvó la mia vita ricordandomi che Lui aveva il controllo di tutto e non si era dimenticato di me!  

Leggi ancora »