Testimonianza di ROSY

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Pace a tutti mi chiamo Rosy e voglio raccontarvi la mia storia con Gesù iniziata così. Avevo 11 anni quando mio padre morì e rimanemmo solo io, mia madre e mio fratello. Dio cominciò a bussare alla porta del nostro cuore, ma era molto duro, pensavamo che la nostra vita appartenesse a noi. Il tempo passava ed io ero come tutte le adolescenti, volevo divertirmi e godere la vita con i piaceri del mondo. Il peccato entrò in me, e nel mio cuore c’era tanto dolore, avevo capito di aver sbagliato tutto dall’ inizio. Sapevo che solo Dio poteva aiutarmi; un giorno ho gridato al Signore Gesù di perdonarmi, e Lui mi ha risposto salvandomi dai miei peccati, mi sentii amata come una figlia, Lui si prese cura di me, mi parlò con dolcezza e mi donò la sua Pace e la sua Gioia. Dio mi ha donato un marito e 2 figli, grazie a Dio in ottima salute, un maschio di 7 anni e una femmina di 10 anni. Una mattina come tante altre sono andata svegliarli per mandarli a scuola, ma quel giorno accadde un incidente domenstico, ci fu una perdita di gas tossico e il Signore chiamò a se mia figlia, ma d’avanti ai miei occhi avevo ancora il corpo di mio figlio morto. Dopo qualche minuto mio figlio ha iniziato a respirare, è risuscitato, Dio lo ha riportato in vita abbiamo un Dio Grande e meraviglioso.

Ho compreso che la nostra vita è tutta nelle mani del Signore e a Lui appartiene la vita e la morte. Nel momento più brutto della mia vita, Lui sta accanto a me e alla mia famiglia, mi da la tranquillità di vivere giorno per giorno, e riconosco che ho tanto bisogno di Lui, e che è il tutto per me, senza di Lui non sono nulla. Nel dolore più atroce, Lui mi sta portando sulle sue braccia piene di amore, mi da la forza, mi da il respiro, mi da la speranza e tutti i giorni mi dona di più. Dobbiamo aprire il nostro cuore a Dio e così possiamo vedere la sua Potenza nella nostra vita. Posso dire con tutto il cuore che Lo ringrazio per quello che fa per me, per il mondo ho perso mia figlia, ma in verità ho vinto nel Signore, perchè ora lei è con Lui e il mio desiderio è stare con Gesù per l’ eternità .

“Io riconosco che tu puoi tutto e che nulla può impedirti di eseguire un tuo disegno. ” (Giobbe 42:2).

La migliore decisione che ho preso nella mia vita, è stata di accettare Gesù nel mio cuore, perché senza di Lui non c’è speranza, ma c’è vita, vita in abbondanza.

Che Dio vi benedica!

Scritto da: Rosy Anovich

Articoli recenti

Ma che Musica

Siamo circondati da suoni e rumori ogni momento della nostra giornata. Spesso arriva alle nostre orecchie della musica da una radio o mentre siamo in auto.

Leggi ancora »