Attulità – FANTASCIENZA O REALTÀ

Il rapido progresso della tecnologia sta trasformando la civiltà in modi che forse non ci aspettavamo, modi eccitanti e allo stesso tempo inquietanti, che solo ora stiamo iniziando a capire. La tecnologia sembra sul punto di ricreare gli esseri umani in qualcosa di nuovo, di alterato, bionico, computerizzato, robotico, sovrumano.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Non molto tempo fa i film di fantascienza rappresentavano tecnologie “inverosimili“.

Ricordi il cartone animato dei Jetsons, con i loro taxi che volano da soli? 

Oggi Uber ha sviluppato il proprio servizio di taxi Uber Air, che prevede di operare su scala limitata in soli due anni.

Anche nel film Minority Report o nella serie Super Car vediamo tecnologie con auto senza conducente, cartelloni personalizzati ora prodotti da IBM, servizi di streaming e automazione domestica come Amazon Echo per controllare la tua casa. 

E ti ricordi di Dick Tracy?

Fumetto del 1946 che faceva telefonate con il suo orologio.

Oggi puoi farlo con quelli prodotti da Apple e Android.

Quando abbiamo visto questi film e cartoni animati, non avremmo mai potuto immaginarli come parte della nostra vita; era solo fantascienza.

Invece eccoci qui!

Vediamo dozzine di aziende come Google e Facebook che ci monitorano in ogni momento perché abbiamo dato loro il consenso tramite le opzioni di rilevamento della posizione sui nostri cellulari e pc.

Oggi chiunque sia in grado di farlo può hackerare i microfoni dei nostri prodotti tecnologici casalinghi connessi a internet e ascoltare, potenzialmente, le nostre conversazioni private.

Inoltre, in nome della sicurezza e della trasparenza, stiamo entrando in un sistema senza più contante.

L’auto a guida autonoma diventerà uno standard poiché tutte le principali case automobilistiche puntano a un sistema senza conducente entro i prossimi 5 anni.

Sebbene non siano ancora sul mercato, i tatuaggi con tecnologia indossabile DuoSkin vogliono essere utilizzati per trasmettere dati di qualsiasi tipo come il monitoraggio della salute, l’ingresso a concerti senza biglietti o l’addebito sul tuo conto bancario per gli acquisti. 

Ad esempio, l’auto Tesla non avrà bisogno di entrare in un concessionario per ottenere un controllo.

Rimarrà nel suo garage mentre il tecnico diagnostica i problemi e aggiorna il software dal proprio computer dall’ufficio.

Questo tipo di tecnologia si chiama Internet of Things (IoT), dove qualsiasi elettrodomestico può trasmettere dati ed essere controllato tramite Internet.

Entro il 2025, si prevedono più di 55 miliardi di dispositivi IoT posizionati su automobili, vestiti, elettrodomestici e persone per rendere la vita “più facile” e “più efficiente”. 

Pensare alla tecnologia moderna, considerando le speranze e le paure, i pro e i contro, le gioie e le preoccupazioni, ha portato alcuni a chiedersi se la nostra era digitale senza precedenti fosse stata predetta nelle profezie bibliche.

Consideriamo le parole date al profeta Daniele più di 25 secoli fa: in Daniele 12:4 leggiamo che al tempo della fine “molti andranno avanti e indietro e la conoscenza aumenterà”(KJV).

Digital Journal ha notato questa tendenza sbalorditiva:

“Fino all’anno 1900, la conoscenza umana è raddoppiata approssimativamente ogni secolo. 

Oggi, la nostra conoscenza sta quasi raddoppiando ogni giorno!

Questo dovrebbe indubbiamente farci prestare attenzione alla rapidità con cui il nostro mondo sta cambiando e, con esso, l’adempimento delle ultime profezie bibliche. 

Le parole di Gesù in Matteo 24:14 non hanno mai avuto più senso che in quest’epoca.

Con Internet nelle tasche di tutti esiste il potenziale, come mai prima, affinché il vangelo del Regno di Dio possa essere predicato a “tutte le nazioni“.

Inoltre, non è così inverosimile immaginare qualcuno che controlli tutti e tutto come descritto nel libro dell’Apocalisse.

Vediamo come la tecnologia potrà diventare un arma in mano a chi ingannerà e controllerà le nazioni.

Le profezie bibliche (Apocalisse 13:15-17) predicono l’ascesa di un potente governo autoritario, con dimensioni, portata e livello di controllo mai visto nella storia dell’umanità.

La tecnologia potrebbe essere una delle sue armi più efficaci!

Come scrisse l’apostolo Giovanni:

“Questo richiede saggezza” (Apocalisse 13:18)

Più i tempi avanzano, più la Chiesa ha bisogno della guida dello Spirito Santo e della Sua saggezza per discernere le macchinazioni del nemico, fare le giuste scelte ed essere fedeli testimoni di Gesù.

Usiamo la tecnologia ma con saggezza e ponderatezza, con il principale scopo di proclamare la salvezza tramite Cristo e il Suo ritorno!

«Ora, come invocheranno colui nel quale non hanno creduto? E come crederanno in colui del quale non hanno sentito parlare? E come potranno sentirne parlare, se non c’è chi lo annunci? E come annunceranno se non sono mandati? Com’è scritto: «Quanto sono belli i piedi di quelli che annunciano buone notizie!» (Romani 10:14-15)

 

redazione @adifalconara #attualità

Articoli recenti